Servizio di pronto soccorso ad alcolismo

A Ore12 lo psichiatra Roberto Poli: abuso di alcool tra gli adolescenti

La moglie beve lurina

Uno degli interventi della Croce verde nella servizio di pronto soccorso ad alcolismo di Ferragosto a Civitanova. Ferragosto civitanovese, la festa e lo sballo. Una ragazza di 23 anni è stata soccorsa mentre faceva il bagno e ha accusato un malore per abuso di alcol. Le prima ambulanze hanno iniziato già attorno alle 21 a correre in sirena per soccorrere spettatori e clienti.

Sette in totale gli interventi della Servizio di pronto soccorso ad alcolismo verde, oltre a quelli effettuati dal personale che era presente in postazione sul lungomare e che ha supportato in loco alcune situazioni meno gravi. Al ristorante Gabbiano una donna di 81 anni ha accusato un malore. Stesso destino per un uomo di 50 anni che attorno alle 22,40 è stato soccorso in via Conchiglia, si tratta di un 50enne tossicodipendente che si è sentito male.

La ragazza, che aveva bevuto molto, ha avuto un malore mentre si trovava in acqua e a fatica chi era con lei è riuscito a tirarla fuori e chiamare i soccorsi. La giovane era completamente ubriaca e non lucida. Nel primo caso si tratta di una ragazza minorenne: anche lei si trovava accampata nella spiaggia libera dopo lo chalet Aloha.

La ragazzina, che ha solo 16 anni, è stata condotta in ambulanza in ospedale per i postumi della sbornia. In totale un centinaio le chiamate ai carabinieri alla centrale operativa del Tantissime le segnalazioni per disturbo alla quiete pubblico per musica alta provenienti da locali, ma anche da abitazioni private.

Decine di lamentele per la servizio di pronto soccorso ad alcolismo selvaggia di auto abbandonate sopra a marciapiedi e che erano di intralcio ad altre vetture o parcheggiate davanti a passi carrabili, ma anche segnalazioni per auto sospette.

I militari sono intervenuti anche per dissidi familiari e per litigi in strada, ma senza conseguenze.