Prevenzione di tossicodipendenza di alcolismo e fumo di tabacco di scolari di scuole

Il fumo?

Che il marito non abbia bevuto consigli da Vanga

Il progetto è stato presentato ai sensi dell'Avviso pubblico D. Dagli ultimi studi si evince chiaramente che prevenzione di tossicodipendenza di alcolismo e fumo di tabacco di scolari di scuole campo delle dipendenze è molto ampio e copre un numero considerevole di sostanze psicoattive e di comportamenti compulsivi.

In particolare, da oltre un decennio, sono sempre più gli adolescenti e i preadolescenti che mostrano preoccupanti disturbi, tipici degli individui adulti, come distorsioni dello stile cognitivo, ossessioni, disturbi di personalità, difficoltà relazionali e affettive, isolamento e ritiro sociale. Il progetto ha previsto una fase preliminare di formazione dei docenti tutor e degli operatori sul tema delle dipendenze patologiche condotte dalle Università di Palermo e di Messina.

Una fase analoga di informazione e sensibilizzazione sarà rivolta a genitori degli alunni. La parte più significativa del progetto sia in termini di ore che di contenuti sarà la realizzazione di attività pratiche di laboratorio rivolte agli alunni che avranno la finalità di favorire la libera ideazione e produzione di lavori individuali o di gruppo che illustrino e sviluppino i temi e i problemi affrontati elaborati, relazioni, cartelloni illustrativi, grafici, vignette, video, articoli giornalistici, spot, sito web, pagine sui social, etc.

Si prevede di utilizzare metodologie didattiche innovative in modo da coinvolgere attivamente i ragazzi. Tra queste si utilizzerà la peer education alla lettera "educazione tra pari", ma secondo alcuni autori più correttamente traducibile come "prevenzione tra pari". In questo modo, gli alunni che parteciperanno alle attività laboratoriali potranno coinvolgere tutti gli altri studenti e trasmettere loro quanto appreso, attraverso i lavori da essi realizzati durante le ore di laboratorio.

Calendario Calendario Calendario