Pazienti della gente con alcolismo

Alcol tra giovanissimi, lo sballo e le sue conseguenze - Generazioni del 11/11/2015

La moglie beve segretamente

Per fortuna sono stata solo due notti. Soffro di insonnia e, anche se ti raccomandi di non essere disturbata, pazienti della gente con alcolismo svegliarti sono gli infermieri che seppur muniti di torcia accendono la luce della camera alle 5. Quando chiedi una spiegazione, l'infermiere ti risponde pazienti della gente con alcolismo loro sono soli, e continua dicendo che ha acceso la luce della notte per non spaventare la paziente; verifichiamo e la luce della notte che affermava di aver acceso non funziona.

L'unico, ma davvero l'unico, punto di forza è il cibo. Per il resto il controllo degli oggetti e della persona sono ridicoli: a me non hanno guardato né in borsa, né addosso, non c'è da stupirsi che ieri uno abbia utilizzato sostanze e sia finito in ospedale. L'elettrocardiogramma te lo fa un infermiere maschio anche se sei una femmina, davvero imbarazzante.

Quando irritata fai notare la cosa, l'infermiere risponde "e se fosse stata un emergenza? Quando alle 5. Sei sveglio alle 5. Arrivi su e pazienti della gente con alcolismo che ce n'è solo una e che chiaramente è occupata. Le stanze sono microscopiche: se apri l'armadio non apri la porta del bagno dove non c'è bidè e la doccia è minuscola e in 3 giorni non ho avuto il coraggio di lavarmi.

I degenti generalmente stanno per 28 giorni e non esiste una lavatrice o asciugatrice o possibilità di stirare. Appena arrivata un ragazzo si lamentava dell'assenza di cure e dei medici; credevo esagerasse invece salta all'occhio. Io sono stata ricoverata diverse volte a Villa Azzurra in provincia di Ravenna, e cose del genere non le ho mai viste succedere. Le due cliniche sono imparagonabili, per qualità del personale medico e per le cure riservate ai pazienti.

Sotto l'insegna di Villa Silvia c'è scritto "casa di cura", ma a mio parere davvero non riescono ad applicare il significato del termine al loro modo di lavorare. All'arrivederci con la quale la dottoressa di turno ha chiuso il nostro colloquio stamattina, rispondo per iscritto:" Non credo proprio".

Nella clinica ho finalmente capito che il mio è un problema serio da curare, una malattia da non sottovalutare. A villa Silvia ho fatto il primo passo verso la mia nuova vita. Per il resto, pulizia perfetta e cibo di buona pazienti della gente con alcolismo. Sono personalmente deluso, chiacchiere tante, ma risultati pochi.

Ho inoltre conosciuto persone che qui hanno soggiornato per problemi di alcol 12 volte, quindi non ci sono risultati. Il mio ricovero nella casa di cura è stato piacevole, sono stato pazienti della gente con alcolismo con cortesia e professionalità da medici, infermieri e operatori.

Una buona struttura dove ricoverare persone affette da problemi di dipendenza. A Villa Silvia mi sono trovata molto bene. Sono stati molto cortesi ad effettuare un ricovero veloce, dalla mia richiesta mi hanno ricoverato dopo 4 giorni.

Sono stati cortesi e gentili, approccio per un paziente psichiatrico molto importante. Ho ritrovato un po' di pace e la terapia data ha funzionato egregiamente per diversi anni. Se doveste andare a Villa Silvia per problemi d'alcolismo eccetera, vi raccomando una cosa molto importante! Detto questo, devo dire che mi sono trovato abbastanza bene.

Un ultimo consiglio Il tempo passa velocemente, i Dottori sono molto competenti come anche gli infermieri, si mangia abbastanza bene Il barista è piuttosto gentile fino a quando gli portate i soldi, dopodiché vi tratta malissimo almeno è pazienti della gente con alcolismo che è accaduto a me l'ultimo giorno, senza pazienti della gente con alcolismo nei dettagli.

Ricordatevi se fumate di portare una bella pazienti della gente con alcolismo di sigarette! In bocca al lupo!!! In questa struttura sono rinato, ho trovato medici e personale competenti, porfessionali ed umani. E' un'ottima struttura che consiglio a chi mai dovesse avere problemi come il mio.

Sono stato recentemente a fare una risonanza magnetica e mi sono stupito molto nel trovare una "cassiera" incapace di utilizzare il pos, nonostante avessi chiesto più volte di pagare con carta di pazienti della gente con alcolismo, continuava a ripetere che il pos gli indicava bancomat, alchè sono dovuto intervenire chiedendo di mostrarmi l'apparecchio.

Come volevasi dimostrare, c'erano entrambe le opzioni, ma la signora non era in grado di fare freccia giù e premere "invio" e dopo averle spiegato la difficile operazione da compiere, si è inalberata in un minuto di vergognoso silenzio, neanche una frase per sdrammatizzare, ho pagato e non ho ricevuto nemmeno un grazie, della pazienti della gente con alcolismo "ti facciamo un favore".

Ho chiesto poi informazioni su altri esami e i relativi prezzi, ma sono stato invitato a visitare il sito. In quanto all'esame, mentre attendevo incastrato sotto al macchinario in mutande, sentivo che entravano altre persone a parlare con il tecnico, come se non esistessi, assenza totale di privacy e di rispetto per il paziente.

Dopo 2 giorni di attesa, telefono al numero pubblicato sul sito, riformulo la mia domanda volevo delucidazioni in merito ad un esameun tipo per niente gentile e insofferente mi dice che devo chiamare il centralino ma come, non ci stavo già parlando?

House, comunque ora so che la risposta è si Resoconto della situazione; cosa lo fate a fare un sito se poi non inserite la più sacrosanta delle informazioni, un numero utile, quantomeno il numero diretto del centralino?

Cosa mettete a fare il modulo per le richieste veloci se poi non rispondete? Cosa gli costa al personale, essere cortese e scusarsi dei disguidi con i futuri, non pazienti ma clienti visto che è una clinica privata? Cosa gli costa al personale; presentarsi, ascoltare ed essere chiari nelle risposte? Ovviamente per eseguire tali esami ci vuole una richiesta del medico specifica, ma a titolo di informazioni, possono anche sprecarsi.

Uno dei problemi in Italia nel settore della sanità è questo atteggiamento da parte di medici e operatori sanitari, di guardare il paziente con distacco e insofferenza, senza mai mettersi in discussione. Sarà grazie a portali e servizi come questo, oltre alle opinioni della gente naturalmente, se in termini di umanità e comunicazione anche in questo pazienti della gente con alcolismo, saranno costretti a darsi una "svegliata"!

Scrivi Recensione. Giudizio dei pazienti Voto ospedale. Vedi tutte pazienti della gente con alcolismo recensioni 10 per questo ospedale suddivise per malattia. Fondata nelè in grado di ospitare pazienti della gente con alcolismo a 50 pazienti di cui 42 in regime di accreditamento e si occupa della diagnosi e della cura delle patologie psichiatriche e neurologiche Reparto di Neuropsichiatria con particolare riferimento alla malattia alcolica, multifattoriale nella sua pazienti della gente con alcolismo.

La finalità ultima del trattamento è la riabilitazione psicofisica e sociale. Nel corso della degenza, che dura circa tre settimane, il paziente, oltre alle terapie mediche e una serie di esami e di accertamenti strumentali, che vanno dalla TAC alla testistica neuropsicologica computerizzata, viene supportato con una terapia individuale e di gruppo, la frequantazione del Corso di Alcologia, la bio-energetica e l'art-therapy.

L'attività Sanitaria, oltre che nel reparto di Alcologia, si svolge nelle seguenti unità: Psichiatria; Neurologia; Day service per la diagnosi e cura della pressione elevata ipertensione arteriosa ; Ali-mente centro specializzato per la diagnosi e la cura del sovrappeso, obesità e disturbo da alimentazione incontrollata ; Poliambulatorio Cardiologia, Chirurgia vascolare, Endocrinologia, Gastroenterologia, Medicina legale, Neurologia, Psichiatria, Alcologia, Psicologia, Testica psicodiagnostica, Urologia e andrologia, Ginecologia.

Recensioni dei pazienti. Voto medio. Titolo Recensione. Patologia trattata. Quali sono stati i primi sintomi della malattia? Esito della cura. Invia Annulla. Ospedale e non casa di cura Per fortuna sono stata solo due notti. Commenti 0. Segnala questa recensione alla amministrazione. Competenti Nella pazienti della gente con alcolismo ho finalmente capito che il mio è un problema serio da curare, una malattia da non sottovalutare.

Commenti 1. Non contento Sono personalmente deluso, chiacchiere tante, ma risultati pochi. Pazienti della gente con alcolismo 4. Villa Silvia Il mio ricovero nella casa di cura è stato piacevole, sono stato seguito con cortesia e professionalità da medici, infermieri e operatori.

Mahe Mengarelli. Villa Silvia A Villa Silvia mi sono trovata molto bene. Non del tutto soddisfatto Villa silvia In questa struttura sono rinato, ho trovato medici e personale competenti, porfessionali ed umani. La comunicazione! Questa grande pecca italiana! Altri contenuti interessanti su QSalute. Chi siamo Contattaci Condizioni d'uso Privacy.