Alcolismo sanguinamento gastrico

Non bevo più - La mia esperienza con l'alcol

La codificazione da alcolismo risposte di puntura

Il tratto GI ha molte potenziali sedi di sanguinamento. Un sanguinamento GI massivo è scarsamente tollerato dai pazienti anziani. La diagnosi deve essere fatta rapidamente e si deve iniziare il trattamento prima che nei pazienti giovani, che possono tollerare alcolismo sanguinamento gastrico episodi ripetuti di sanguinamento. Mentre la somministrazione di grandi volumi di fluidi a pazienti anziani spesso spaventa i medici, un reintegro inadeguato è potenzialmente letale.

Spesso è difficile determinare se il sanguinamento origina dal tratto GI superiore o dal tratto inferiore. La presenza di strisce di sangue rosso sulla carta igienica indica, in genere, delle emorroidi, anche se si deve escludere la presenza di polipi e di un cancro. Il polso e la pressione arteriosa devono essere controllati ogni qualvolta si sospetti un sanguinamento continuo o recidivo.

Tumefazioni palpabili lungo il decorso del colon suggeriscono un cancro del colon. La determinazione del tempo di protrombina e del tempo di tromboplastina parziale deve essere prontamente effettuata di routine. Questi test sono essenziali se il paziente sta assumendo anticoagulanti o se ha un ittero.

I risultati aiutano a stabilire se il paziente ha una perdita di liquidi significativa. Se dal sondino nasogastrico fuoriesce del liquido ematico, si deve eseguire un lavaggio con soluzione fisiologica finché non fuoriesce un liquido chiaro e, poi, si deve eseguire la alcolismo sanguinamento gastrico. Se dal tubo fuoriesce del liquido biliare non ematico, allora la sorgente del sanguinamento è, più probabilmente, distale al alcolismo sanguinamento gastrico di Treitz e si deve eseguire per prima la coloscopia.

Se il lavaggio nasogastrico non è ematico, ma alcolismo sanguinamento gastrico biliare, si devono eseguire sia la coloscopia che la gastroscopia. La prima via di approccio superiore alcolismo sanguinamento gastrico inferiore viene stabilita sulla base del risultato del lavaggio del sondino nasogastrico. Tuttavia, la coloscopia è più accurata quando il paziente sta sanguinando lentamente, abbastanza da consentire una preparazione con glicole polietilene.

Se il sanguinamento continua ed è stato eseguito un adeguato esame endoscopico, devono essere considerate le seguenti procedure. Due tipi di studi con radionuclidi sono usati generalmente negli adulti. Entrambi i metodi sono poco utili nel sanguinamento del tratto GI superiore a causa della notevole dispersione di fondo. Comunque, il diverticolo di Meckel è una causa alcolismo sanguinamento gastrico di emorragia nei pazienti anziani.

Trattare ambulatorialmente una persona anziana, alcolismo sanguinamento gastrico ha avuto un sanguinamento, a eccezione di un piccolo sanguinamento rettale, feci picee o ematemesi, è pericoloso.

Il sanguinamento, che si pensa dovuto alle emorroidi o altri sanguinamenti rettali di entità limitata, che richiedono solo una coloscopia diagnostica o un clisma opaco, possono essere trattati ambulatorialmente, pur assicurandosi di alcolismo sanguinamento gastrico perdere tempo nel fare la diagnosi.

I pazienti con un sanguinamento GI massivo possono avere uno shock cardiovascolare, mentre il paziente è in radiologia. Per questo motivo, la sala operatoria è il luogo più sicuro per un paziente con un sanguinamento attivo. Le opzioni comprendono un trattamento medico di attesa p.