Alcolismo in Iran

Hot Docs 2016 Trailers: RAVING IRAN

Vodka in pastella

Questo al di là di quali siano le reali intenzioni del governo degli ayatollahperché sarà il popolo ad essere colpito pesantemente dalle nuove sanzioni americane. Di solito per dimostrare come i persiani siano moderni si racconta delle loro feste sfrenatedelle grandi quantità di alcol o droghe che circolano nelle feste della giovane società iraniana.

Questi comportamenti vengono di solito dipinti come la dimostrazione della loro occidentalizzazione. Nulla di più lontano dal vero. Non credo che nessuno abbia mai visto una miniatura persiana in cui le persone siano vestite di nero o le donne alcolismo in Iran velate.

La poesia medioevale non fa eccezioni. Anzi è un trionfo di mistica, di vino reale e spirituale e erotismo e di dubbi sulla religione. Per un occidentale sarebbe facile dire che tutto questo riguarda una piccola élite. Anche in questo caso, chi afferma questo semplicemente non conosce la Persia.

Il popolo ha la consuetudine di aprire le alcolismo in Iran dei libri di poesia classica a caso e predire il futuro a alcolismo in Iran dei versi che appaiono. Vanno a pregare sulle tombe dei poeti come su quella di Khomeini. Anzi si potrebbe dire che per capire le contraddizioni iraniane basterebbe recarsi alcolismo in Iran giorno tra le persone che pregano sulla tomba di Khomeini, tra Teheran e Qom e un altro su quella di Hafez a Shiraz.

Troverà anzi tutto il suo opposto. A ben guardare i ragazzi e le ragazze libertarie, hanno colori e modi di vivere più simili alla tradizione poetica o miniaturistica iraniana delle donne in chador nero.

Peccato che questo neghi secoli di storia iraniana. Elencare qui tutti i alcolismo in Iran poeti e filosofi persiani sarebbe impossibile.

Ma basterà citarne alcuni per capirne lo spirito. Erano anni turbolenti in cui la Persia, la Siria e la Mesopotamia furono invase dai turchi selgiuchidi. Alcolismo in Iran le difficoltà scrisse varie opere di algebra, aritmetica, musica e poesia.

Nel si trasferisce a Samarcanda. Da allora si è molto dibattuto in ambito accademico su quanto fossero scettiche o quanto fossero mistiche. In alcuni versi Omar Khayyam scrive:. Una delle più belle recita:. Povero e distrutto sono giunto alla tua soglia per [chiedere la grazia, perché se non il tuo affetto per me altro soccorso non [esiste.

La sua poesia è semplicemente un trionfo di mistica islamica sufi. Ero timido, mi hai insegnato a cantare. Ero abituato a rifiutare le offerte a tavola, ora chiedo più vino. Sedevo in sobria dignità sul mio mantello, per pregare, ora bambini mi corrono intorno e si fanno gioco di me. Scrisse, a cavallo tra il d. C ed il d. Quel mondo egli ha lungamente saggiato, ne ha aggirato le insidie alcolismo in Iran gustato i sapori.

In particolare la similitudine tra la parola assassini e hashish per gli storici non sarebbe casuale. Ma sarebbe da imputare alla cosiddetta setta degli Assassini. Chissà se Donald Trump lo sospetta.