Alcolismo e cortisol

Alcol tra giovanissimi, lo sballo e le sue conseguenze - Generazioni del 11/11/2015

12 modi di smettere di bere

L'alcol aumenta il livello di cortisolo stimoland o direttamente il rilascio di ACTH. In adolescenti ospedalizzati per intossicazione da alcol si è riscontrato un livello di cortisolo di circa 5 o 10 volte maggiore rispetto al normale; comunque altri studi negano questo legame e sembrerebbe che tale picco di cortisolo sia dato più da una risposta generale allo stress nausea e vomito che dall'etanolo direttamente. Arriviamo alla parte positiva o negativa a seconda di come la vedete.

L'etanolo ha, in tutti gli studi fatti, un marcato " effetto ipogonadico alcolismo e cortisol traduzione in: "inibizione di sintesi e rilascio di testosterone dai testicoli ". L'alcol, infatti, blocca la funzionalità delle cellule di Leydig nelle gonadi deputate a produrre testosterone e riduce il numero di recettori per l' ormone luteinizzante LH.

La soppressione del testosterone dipende anche dall'aumento dei radicali liberi, difatti, il selenio sembra aiutare in questo. L'alcol diminuisce sia gli enzimi 3beta-HSDresponsabili della conversione dell'androstenediolo in testosterone e del DHEA in androstenedionesia i 17beta-HSDche convertono l'androstenedione in testosterone.

Non si ferma a questo comunque; la deplezione degli enzimi deputati a generare NADPH ha anch'essa un certo ruolo. Il NADPH è un importante cofattore in molti passaggi della steroidogenesi e l'etanolo ne riduce gli enzimi deputati alla sua sintesi, alcolismo e cortisol o inibendo quindi, alcuni "steps" della sintesi di ormoni androgeni.

Continuiamo con alcolismo e cortisol "comportamenti" negativi; l'alcol inibisce la liberazione del " fattore rilasciante l'LH " a livello dell'ipotalamo. Questo "ormone di rilascio" ha il compito di comunicare all' ipofisi di liberare LH e, come facile intuire, avremo una minor produzione e rilascio di ormone luteinizzante e minor produzione di testosterone. Questo comportamento sull'ipotalamo sembra mediato dai recettori degli oppioidi a cui l'alcol legadifatti, l'utilizzo di una sostanza ad azione "oppiode-antagonista" blocca quest'effetto di soppressione sul testosterone.

L' ossido nitrico è un'altra causa di questa caduta del testosterone; l'ON, riportano molti, aumenta il rilascio di LH e alcolismo e cortisol è vero, ma, andando più a fondo possiamo notare come l'ossido nitrico inibisca gli enzimi deputati alla steroidogenesi nei testicoli.

Avremo, quindi, un alto livello di LH, ma una scarsa produzione di alcolismo e cortisol. Altra interessante possibilità è nella connessione neuronale tra cervello alcolismo e cortisol gonadi: iniezioni dirette nell'ipotalamo di sostanze ad azione adrenergica bloccano del tutto la produzione di testosterone alcolismo e cortisol livello delle gonadi, non riscontrando alcun mutamento nei livelli di LH. L'alcol aumenta le catecolamine nel sistema nervoso centrale e sostanze bloccanti i recettori adrenergici i beta alcolismo e cortisol ad esempio evitano la soppressione dell'azione stimolante delle gonadotropine ipofisarie sulla produzione di testosterone.

Ricordate comunque che qui alcolismo e cortisol di attività adrenergica nel cervello; l'azione delle catecolamine sulla "periferia" dell'organismo ha invece un effetto positivo sul testosterone, quindi cestinate l'idea di procurarvi qualche beta bloccante, tranne che ve lo vogliate iniettare alcolismo e cortisol nell'ipotalamo! Nel primo gruppo continuava per circa 22 ore, nel secondo raggiungeva le 26 ore; entrambi i gruppi avevano comunque una soppressione del livello di testo che si spingeva sino ai 2 giorni.

Solo dopo circa 14 giorni si registra una quasi totale ripresa del normale livello fisiologico. Come viene prodotto, come agisce, come controllarne la secrezione Il Testosterone è un ormoneappartenente alla alcolismo e cortisol degli androgeni ormoni sessuali tipicamente maschili, ma importanti anche alcolismo e cortisol donne. Il testosterone viene prodotto soprattutto nelle cellule di Leydig dei testicoli, Vi sono forti possibilità che l'etanolo aumenti l'aromatizzazione degli androgeni.

Come capire se il testosterone è basso? Quali sintomi? Come alzarlo? I rischi dei farmaci ed i possibili integratori. Ecco le risposte in parole semplici.

Seguici su. Ultima modifica Ormone della crescita Cortisolo Testosterone. Valori di testosterone Vedi altri articoli tag Valori del sangue - Testosterone - Aromatasi.

Testosterone Come viene prodotto, come agisce, come controllarne la secrezione Il Testosterone è un ormoneappartenente alla categoria degli androgeni ormoni sessuali tipicamente maschili, ma importanti anche nelle donne.

Alcol ed estrogeni Vi sono forti possibilità che l'etanolo aumenti l'aromatizzazione degli androgeni. Testosterone basso: sintomi e come aumentarlo Come capire se il testosterone è basso? Farmaco e Cura.